Calcio
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Calcio
  4. Genoa: esonerato Shevchenko

Genoa: esonerato Shevchenko

La squadra affidata al tecnico delle giovanili Konko. Sesta panchina saltata in Serie A

 Il Genoa ha sollevato dall'incarico il tecnico Andryi Shevchenko. "Il club - si legge in una nota - ringrazia l'allenatore e il suo staff per il lavoro svolto". La squadra è stata affidata temporaneamente all'allenatore delle giovanile Abdoulay Konko, coadiuvata da Roberto Murgita. All'ex Pallone d'oro non è stata sufficiente la buona prova della squadra contro il Milan in Coppa Italia a far cambiare idea alla società. Il club pare stia trattando da giorni la possibilità dell'ingaggio dell'italo tedesco Bruno Labbadia, considerato un esperto di salvezze in corsa, ed ha nel mirino anche l'ex tecnico della Roma il francese Rudy Garcia. Il tecnico ucraino era subentrato a Davide Ballardini: è rimasto sulla panchina rossoblù per nove giornate con un bilancio di sei sconfitte e tre pareggi. Shevchenko è riuscito a vincere solo una partita in Coppa Italia, 1-0 contro al Salernitana, successo che aveva portato la squadra a giocare contro il Milan: partita in cui la squadra, pur perdendo 3-1 nei supplementari, ha giocato la miglior partita della gestione dell'ucraino. Il Genoa è penultimo in classifica con 12 punti, a cinque dalla quartultima posizione che garantisce la permanenza in A, ora occupata dal Venezia.

Sesta panchina saltata in Serie A - Con l'esonero di Andriy Shevchenko sale a sei il numero delle panchine saltate, nel corso dell'attuale stagione, in Serie A. Prima dell'ucraino era toccato a Luca Gotti dell'Udinese. I primi sono stati, entrambi dopo la 3/a giornata, Leonardo Semplici del Cagliari ed Eusebio Di Francesco del Verona, sostituiti rispettivamente da Walter Mazzarri e da Igor Tudor. Dopo l'8/a giornata, e un bilancio di una vittoria, un pari, sei sconfitte, la Salernitana ha licenziato Fabrizio Castori, al posto del quale è stato chiamato Stefano Colantuono. Quarto, in ordine di tempo, è stato Davide Ballardini, che ha terminato la quarta esperienza al Genoa dopo la 12/a giornata. Per rimpiazzarlo era stato scelto proprio l'ex Pallone d'Oro, Andriy Shevchenko, reduce dall'avventura di Euro 2020 alla guida della Nazionale ucraina. Infine, dopo 16 turni di campionato, è toccato a Luca Gotti, che ha lasciato l'Udinese dopo 3 vittorie, 7 pareggi e 6 sconfitte. Gabriel Cioffi ha preso il suo posto. Oggi è stata la volta di 'Sheva'

 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie