Calcio
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Calcio
  4. Un tavolo per il riconoscimento dell'avvocato-procuratore

Un tavolo per il riconoscimento dell'avvocato-procuratore

Pasqualin: "Credo si arrivi a una definizione positiva"

(ANSA) - ROMA, 18 DIC - Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, e quello della Federcalcio, Gabriele Gravina, hanno incontrato nella sede del Coni il presidente dell'Associazione Avvocaticalcio, Claudio Pasqualin. L'incontro, che si è svolto in un clima di collaborazione, tendeva a riconoscere la giusta qualificazione alla figura dell'avvocato che opera nel mondo del calcio con il ruolo di procuratore. Un'attività ben diversa da quella del mediatore, o intermediario, come oggi configurata nei regolamenti sportivi. "Credo si arrivi a una definizione positiva della situazione come prevede la legge", ha detto l'avvocato Pasqualin.
    Dopo un'attenta e approfondita disamina della legge dello Stato, dei regolamenti di Coni e Figc, si è deciso di istituire un tavolo tecnico che, in tempi strettissimi, porti a una completa definizione della materia.
    All'incontro erano presenti anche Antonio Conte (presidente Commissione agenti Coni), Giuseppe Casamassima (vicesegretario Federcalcio), Giancarlo Viglione (consulente giuridico Figc).
    Per Avvocaticalcio, oltre al presidente Pasqualin, erano presenti il vicepresidente Mauro Garau e il segretario Franco Campana. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie