Calcio

Serie A verso stop ingresso in stadi per razzisti

Linea dura in assemblea, presto sanzioni più severe

La Lega Serie A sceglie la linea dura contro il razzismo negli stadi. Nel corso dell'assemblea dei club di oggi, svoltasi a Lissone (MB), sono stati mostrati alle società gli sviluppi della campagna contro il razzismo "Keep Racism Out", promossa dalla Lega durante la scorsa stagione con la collaborazione di tutte le società e dell'Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali (Unar) e confermata anche per quest'anno.
    Inoltre, il 13 ottobre, in occasione della periodica Commissione CSR, i club adotteranno nuove misure condivise per affrontare manifestazioni di razzismo negli stadi, come la possibilità di vietare l'accesso in tutti gli impianti a chi dovesse rendersi protagonista di tali episodi, nel segno di una decisa e unanime condanna da parte di tutto il mondo del calcio.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie