Calcio

Calcio: Spezia; Motta in panchina, felice e orgoglioso

Nuova avventura in Italia dopo la guida del Genoa

(ANSA) - GENOVA, 08 LUG - Si completa il quadro delle panchine della prossima Serie A. Lo Spezia ha ufficializzato l'ingaggio di Thiago Motta. Per l'ex centrocampista di Inter, Genoa, Psg e della Nazionale italiana, contratto di tre anni: si tratta della terza esperienza da allenatore, dopo quelle nelle giovanili del Paris Saint Germain e, per un breve periodo, nel Genoa. Primo del suo corso a Coverciano per il conseguimento della licenza Uefa Pro, Thiago Motta ama un calcio propositivo, che segua una filosofia offensiva che porti a imporre il gioco, attaccando l'avversario e mettendo la gestione del pallone al centro del proprio credo calcistico.
    "Sono davvero felice di essere qui e orgoglioso della fiducia riposta nei miei confronti della famiglia Platek, dal direttore Pecini e da tutto il club. Non vedo l'ora di iniziare questa nuova avventura e di conoscere i tifosi spezzini che si sono sempre contraddistinti per la loro passione. Voglio trasmettere le mie idee ai ragazzi, far divertire i nostri tifosi e dare ogni giorno il massimo per centrare l'obiettivo che ci siamo prefissati" le prime parole di Thiago Motta da tecnico dello Spezia.
    "Siamo molto felici di accogliere Thiago Motta e di affidargli la guida della nostra prima squadra. Abbiamo valutato diversi candidati, ma siamo rimasti colpiti dall'energia, dalla dedizione e dalla serietà di Thiago Motta, che combina questi importanti valori che condividiamo con una filosofia calcistica di cui speriamo i nostri tifosi siano orgogliosi. Non vediamo l'ora di vedere all'opera il nuovo allenatore, convinti più che mai della validità della nostra scelta" ha dichiarato il presidente della società ligure, Philip Platek. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie