Diritti tv: Dazn 'si vedrà di più, si pagherà meno'

Amministratore delegato Veronica Diquattro: 'svolta epocale'

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - "Cosa cambia per l'utente? Semplice, l'esperienza del calcio in tv sarà più ricca ed interattiva, grazie all'integrazione di contenuti originali e nuove funzionalità. E il prezzo rifletterà la nostra filosofia, sarà più accessibile di quello attuale". Al telefono con l'ANSA, la gioia di Veronica Diquattro, ad di Dazn che si è aggiudicata i diritti tv della serie A, è incontenibile ma non le impedisce di prendere impegni significativi. "E' una svolta epocale aggiunge-. Prima di fine campionato comunicheremo le nuove offerte". Non specifica quanto costerà vedere tutta la seria A ma il range non dovrebbe essere distante da 30-35 euro. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie