Fiorentina, Prandelli: 'Fuori orgoglio e dignità'

'La Roma è forte ma non vogliamo essere vittime predestinate'

'Arriva una big ma non dobbiamo scendere in campo pensando di essere una vittima predestinata, dobbiamo tirare fuori tutta la rabbia e se abbiamo orgoglio e dignità vanno tirati fuori insieme al cuore e all'anima''. Così Cesare Prandelli aspettando la Roma al Franchi. Un impegno tosto per una Fiorentina reduce dal ko di Udine che ha complicato di nuovo la classifica e alimentato tensione attorno alla squadra e alla società. ''Adesso siamo circondati da una critica forte ma ora le chiacchiere non servono - ha aggiunto il tecnico viola - bisogna lottare fino alla fine perché in questo momento contano solo i risultati, da mesi dico che questa è la realtà, piaccia o no. Dobbiamo uscirne tutti assieme perché siamo tutti sulla stessa barca''. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie