Mihajlovic: "Dobbiamo chiedere scusa e vergognarci"

Allenatore Bologna: "Dopo un 5-1 si sta zitti, subendo critiche"

(ANSA) - MILANO, 18 LUG - "E' molto semplice: quando perdi 5-1 devi stare zitto, subire critiche, chiedere scusa ai tifosi, alla società, e vergognarsi. Io faccio questo, se i miei giocatori hanno briciola di dignità faranno lo stesso. Non sono arrabbiato, sono deluso". E' duro il commento di Sinisa Mihajlovic dopo la disfatta del suo Bologna contro il Milan a San Siro.
    "Oggi si capiva che non era giornata. Eravamo troppo distratti. Noi dobbiamo fare le scelte per l'anno prossimo, dobbiamo vedere cosa vogliamo fare da grandi, se vogliamo salvarci a 10 giornate dalla fine o lottare per un posto in Europa - ha aggiunto l'allenatore, intervistato da Dazn -. Se vogliamo fare qualcosa di eccitante dobbiamo cambiare. Con la società quando ci incontreremo a fine campionato vedremo quello che dovremo fare". Potrebbe essere utile Ibrahimovic? "Non capisco la domanda, non si sente bene", ha glissato sorridendo Mihajlovic. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie