Calcio femminile, 125 anni fa il primo match

Si giocò a Londra dopo l'annuncio pubblicato da una cassiera

Esattamente 125 anni fa, il 23 marzo 1895, Londra ospitò la prima partita di calcio fra due squadre formate da sole donne. Divise in due formazioni, che rappresentavano il nord e il sud della City, quelle ragazze scesero in campo senza sapere che sarebbero entrate nella storia.

Come il calcio maschile, dunque, anche quello femminile nacque Oltremanica. Accadde grazie all'annuncio pubblicato su un giornale da Nettie Honeyball, una cassiera che sarebbe diventata l'ideatrice della prima Lega calcistica in rosa.

La Lega Pro italiana aveva organizzato per oggi un caffè letterario nella propria sede per celebrare l'evento, facendolo diventare un motivo di confronto e dibattito sulla realtà del calcio femminile, 125 anni dopo. Un modo per rendere omaggio a Nettie, alla quale è intitolata anche la limonaia nel giardino della sede. Ma il coronavirus ha costretto gli organizzatori a rimandare l'appuntamento.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie