Covid: Pellegrini, Tokyo? Se si fa spero di esserci

'Età e virus non dalla mia parte, ma la prendo nel modo migliore'

 "Se l'Olimpiade di Tokyo si farà ? Certo tutta questa menata per poi non andare....Se ci saranno io, onestamente, spero di esserci". Così Federica Pellegrini nella sua diretta Instagram con il il preparatore Matteo Giunta.
    "Purtroppo l'età non è dalla mia parte, e anche questo virus - ha detto ancora la fuoriclasse del nuoto azzurro - ma io cerco di prendermela nel modo migliore, anche se non è facile. Mi scoccia stare bene e dover stare a casa. E' stato un fulmine a ciel sereno, le mie erano lacrime di atleta, ora voglio piangere solo di gioia". Un auspicio per il futuro a breve scadenza: "spero di fare in tempo a rientrare per l'Aqua Centurions (gare il 10-11 novembre n.d.r.)". "Ti ho iscritta ai 400 stile libero", la replica di Giunta. "Più gare ci saranno è meglio è, ho bisogno di gareggiare", la chiosa della Pellegrini. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie