Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Serie A: Salernitana-Roma 0-1. Spezia-Empoli 1-0

Serie A: Salernitana-Roma 0-1. Spezia-Empoli 1-0

Buona la prima per Mourinho. Allo stadio Picco, torna Nzola e ripaga fiducia Gotti

Salernitana-Roma, giocata all'Arechi, finisce 0-1. Al 'Picco', Spezia-Empoli si chiude 1-0.

Pur sprecando tanto, la Roma conquista l'Arechi e torna a casa con i primi tre punti del campionato. A mandare al tappeto una Salernitana volenterosa ma troppo leggera in avanti è un gol di Cristante alla mezz'ora del primo tempo. Nicola lancia subito in campo i nuovi arrivati Bronn, Candreva e Vilhena e schiera Bonazzoli (preferito a Ribery) nel tandem con Botheim. Mourinho si affida al 3-4-2-1 con Dybala e Zaniolo alle spalle di Abraham. I giallorossi partono con le marce alte e dopo quattro minuti mettono i brividi all'Arechi: Coulibaly perde un pallone sanguinoso in mezzo al campo, Zaniolo s'invola palla al piede ma al momento della battuta strozza troppo e conclude a lato. Il numero 22 della Roma è il più vivace e si rende pericoloso anche al 9' ma il suo tiro viene deviato in angolo. La Salernitana prova a venire fuori dal guscio con Bonazzoli che al 18' ci prova dal limite con un tiro di Bonazzoli che viene respinto con qualche difficoltà da Rui Patricio. I giallorossi, però, hanno un'altra marcia e quando accelerano rischiano sempre di far male alla difesa del cavalluccio marino. Che al 33' capitola: Cristante calcia forte dalla distanza, la palla viene deviata da Coulibaly e termina nell'angolino alla sinistra di Sepe.

Lo Spezia batte l'Empoli per 1 a 0 allo stadio Picco e trova il primo esordio da tre punti in campionato da quando milita in serie A. A decidere una partita equilibrata è l'attaccante Nzola, rispolverato al centro del progetto dal tecnico Gotti dopo un'annata ai margini con Thiago Motta. L'Empoli manca di precisione nelle occasioni create e si arrende dopo un secondo tempo di grande ma infruttuosa intensità. Entrambe le squadre hanno cambiato tecnico e assetto durante l'estate. Questo, insieme al lavoro di preparazione che ancora evidentemente pesa sulla gambe, rende il gioco poco fluido sin dai primi minuti. Lo Spezia cerca di giocare di rimessa sfruttando la rapidità nei piedi di Agudelo e Verde, l'Empoli si affida al pressing per tentare di conquistare il pallone nelle zona decisive del campo. Più limpide le occasioni dei toscani, con Henderson che tira addosso a Dragowski dal cuore dell'area dopo un rimpallo e Bajrami a mancare la porta di non più di un metro dalla distanza.

LE CRONACHE DELLE PAERTITE

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Podcast

A cura di Intesa Sanpaolo