Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Serie A: Sassuolo-Roma 2-2, Cristante salva la Roma

Serie A: Sassuolo-Roma 2-2, Cristante salva la Roma

Giallorossi pareggiano al 94'. Agli emiliani Traorè non basta

ROMA, 11 febbraio 2022, 19:02

Redazione ANSA

ANSACheck

Sassuolo - Roma - RIPRODUZIONE RISERVATA

Sassuolo - Roma - RIPRODUZIONE RISERVATA
Sassuolo - Roma - RIPRODUZIONE RISERVATA

Il colpo di testa di Cristante al 4' del recupero salva la Roma dalla sconfitta. Finisce 2-2 al Mapei Stadium è tutto sommato è un risultato giusto, dopo una gara bella e intensa giocata dalle due squadra. All'inizio Mourinho ritrova Pellegrini, ex del Sassuolo, che prende il posto di Cristante. Senza Zaniolo, il tecnico portoghese schiera Afena-Gyan al fianco di Abraham, con Shomurodov che parte dalla panchina. Sulle corsie esterne Karsdorp e Vina. Difesa a tre con Mancini, Smalling e Kumbulla. Dionisi, senza Raspadori e Scamacca, che scontano un turno di squalifica, schiera un 4-3-3 con Consigli tra i pali, Muldur, Chiriches, Ferrari e Kyriakopoulos in difesa, Frattesi, Lopez ed Henrique a centrocampo, Berardi, Defrel e Traorè nel tridente offensivo. Mourinho risponde con un 3-5-2 La cronaca  

Meglio i neroverdi emiliani in avvio: al 5' c'è un tiro dalla distanza di Berardi, respinto da Rui Patricio, pochi secondi dopo Traorè segna (7'), ma Guida annulla per un tocco di mano dell'ivoriano e al 12' è ancora Berardi a provarci da limite, la sfera finisce alta di un soffio. La Roma? Regge, e risponde al 14', quando un'uscita di Consigli ferma la progressione solitaria di Felix verso la porta. Al 32' anche i giallorossi si vedono invalidare una rete, quella di Abraham, per offside. Allo scadere del primo tempo, tocco di braccio di Chiriches in area su cross di Vina, rigore per la Roma, Abraham dal dischetto non sbaglia. La ripresa si apre con una doccia fredda per la squadra di Mou: l'infortunio clamoroso di Rui Patricio su una conclusione di Traorè, deviata da Smalling, vale l'1-1 per il Sassuolo. Al 73' i padroni di casa passano in vantaggio: cross di Berardi da destra, Traorè dal centro dell'area realizza il 2-1, ma per il Sassuolo la vittoria è tutt'altro che in cassaforte; al 78' Ferrari prende infatti il secondo giallo per un fallo su Abraham, Dionisi si copre facendo entrare Tressoldi e Ayhan per Defrel e Frattesi e passa alla difesa a cinque, ma non basta. In pieno recupero, sugli sviluppi di un corner, Cristante firma il pareggio.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza