Sport

Premier: il Livepool passa a Leeds ma perde Elliott

Reds primi con Chelsea e United, grave infortunio per il 18enne

Il Liverpool vince 3-0 in casa del Leeds e affianca Chelsea e Manchester United in vetta alla Premier League, con 10 punti in quattro gare, ma a tre giorni dalla sfida col Milan in Champions League deve anche registrare il grave infortunio subito dal 18enne Harvey Elliott. In uno scontro con un avversario, la promessa dei Reds ha subito la frattura di una caviglia e dovrà interrompere anzitempo una stagione che aveva cominciato nel modo migliore. Il brutto episodio è avvenuto nel secondo tempo quando il Liverpool era già in vantaggio grazie al 100/o gol in Premier League di Mohamed Salah e al raddoppio di Fabinho. Sadio Mane, nel recupero, ha arrotondato il risultato nel recupero, facendosi perdonare alcuni gravi errori sottoporta fatti in precedenza.

Il quadro della quarta giornata (RISULTATI E CLASSIFICA)

  • Crystal Palace-Tottenham 3-0
  • Arsenal-Norwich 1-0
  • Brentford-Brighton 0-1
  • Leicester-Manchester City 0-1
  • Manchester Utd-Newcastle 4-1
  • Southampton-West Ham 0-0
  • Watford-Wolves 0-2
  • Chelsea-Aston Villa 3-0
  • Leeds-Liverpool 0-3
  • Everton-Burnley ore 21

In Premier League comandano i campioni d'Europa per club del Chelsea e il Manchester United, entrambi con 10 punti in 4 partite. I 'Blues' si sono imposti per 3-0 sull'Aston Villa a Stamford Bridge grazie alle reti di due ex interisti: Lukaku (15' pt, 45' st), che ha rinnovato la sfida a Cristiano Ronaldo, e Kovacic (4' st). Il Manchester United, trascinato dalla doppietta di Cristiano Ronaldo, si è sbarazzato (4-1) a Old Trafford del Newcastle. A nove punti, assieme a Brighton e Tottenham, c'è il Manchester City, che si è imposto 1-0 a Leicester, grazie alla rete di Bernardo Silva (16' st). Fa rumore il tonfo del Tottenham, battuto 3-0 al Selhurst Park di Londra dal Crystal Palace, in gol con Zaha (31' st) ed Edouard (39' e 48' st). Gli Spurs sono rimasti a 9 punti.

Che Ronaldo! Il portoghese, che ha appena lasciato la Juventus, è tornato a suon di gol nella Premier League, firmando un doppietta nel 'riesordio' con la maglia del Manchester United. CR7 ha portato in vantaggio la squadra di Ole Gunnar Solskjaer al 2' di recupero del primo tempo e poi, dopo il momentaneo pareggio ospite di Manquillo all'11' della ripresa, ha riportato avanti i 'suoi' al 17'. In chiusura sono arrivati i gol di Bruno Fernandes al 35' e di Lingard al 47', per il 4-1 finale. Ronaldo è rimasto in campo per tutta la durata del match.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie