Mercato: pochi gli affari, aperta caccia alle punte

Inter bloccata, Juve cerca un vice Morata e il Milan su cccccc

Il mercato invernale non decolla, per mancanza di risorse economiche più che di idee. Si naviga a vista, precedenza agli scambi, in modo da allegerire i monte ingaggi. L'oggetto del desiderio di questo gelido inverno è l'attaccante: la Juve, più di altri, ne cerca uno da mandare in panchina con i panni di vice Morata. E' sempre quello di Gianluca SCAMACCA il nome caldo: il giovane talento, classe 1999, gioca nel Genoa, ma il suo cartellino è di proprietà del Sassuolo che ancora però non dato l'ok al trasferimento in prestito per 18 mesi con obbligo di riscatto. L'alternativa è LLORENTE, che potrebbe lasciare Napoli solo dopo la Supercoppa Italiana, anche se i tifosi reclamano il ritorno di Marione MANDZUKIC, rimasto nel loro cuore. Di MILIK non si parla più, perché costa e, a luglio, lo si può prendere a parametro zero.

Thiago Pinto, ds della Roma, è al lavoro per rinforzare le fasce, ma più in generale l'organico a disposizione di Paulo Fonseca. Nel club giallorosso cresce la fiducia nella lotta per un posto in Champions e non si vuole lasciare nulla al caso nell'ultima opportunità che concede il mercato. Aspettando Gonzalo MONTIEL dal River Plate, si lavora per spianare la strada all'arrivo di BERNARD, brasiliano dell'Everton, più che di EL SHAARAWY, attualmente allo Shanghai Shenhua. In uscita il portiere OLSEN, che dovrebbe finire proprio alla corte di Ancelotti, a Liverpool. In uscita anche FAZIO, JUAN JESUS e PASTORE, senza dimenticare Carles PEREZ.

Il Torino pensa a uno scambio col Sassuolo fra ZAZA, attualmente in granata, che in Emilia sarebbe un cavallo di ritorno, e DEFREL, a segno ieri sera contro la Juve. Nel mirino del club granata ci sarebbero anche JOAO PEDRO del Cagliari e PAVOLETTI, per il quale si è mossa anche la Fiorentina. Piace anche PULGAR che la Fiorentina lascerà partire solo se dovesse arrivare TORREIRA. Leo DUARTE saluta il Milan: si trasferisce in prestito con diritto di riscatto al Basaksehir, una delle squadre di Instanbul. A breve i dirigenti rossoneri incontreranno l'entourage di CALHANOGLU per il rinnovo. Antonio Conte, preso atto che l'Inter non interverrà sul mercato, avrebbe posto il veto alle cessioni di VECINO e PINAMONTI, che ormai avevano le valige in mano.

L'Atalanta ha messo sul mercato Sam LAMMERS, ma è disposta solo a cederlo in prestito. EDER può essere più di un'idea per la Fiorentina che nella salvezza ci crede di più dopo la vittoria sul Cagliari di ieri. In uscita, dopo LIROLA e CUTRONE, anche KOUAME' e DUNCAN. CAICEDO è un altro obiettivo, ma difficilmente Simone Inzaghi vuole rinunciarvi.

Ernesto TORREGROSSA è un nuovo giocatore della Sampdoria.  L'attaccante è stato prelevato in prestito con obbligo di riscatto al termine del campionato. La Sampdoria verserà 500 mila euro per il prestito, al quale va aggiunto l'obbligo di 5,5 milioni più bonus. Della partenza del 'Papu' GOMEZ non si parla più. Infine, Moussa DEMBELE' è sbarcato a Madrid per essere sottoposto alle visite mediche: l'attaccante sostuirà DIEGO COSTA nell'Atletico capolista della Liga. Rudi Garcia, a Lione, rimpiazzerà Dembelé con Islam SLIMANI, proveniente dal Leicester.

Una foto pubblicata sui social, con tanto di messaggio ai tifosi del Siviglia, potrebbe far pensare a un ritorno di Dani ALVES nella capitale andalusa. Suggestione d'inverno o desiderio?    

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie