5 turni al giro boa, Milan e Inter ostacoli pari

Juve le affronta entrambe e può risalire; 9 sfide tra le prime 9

La volata per il titolo d'inverno tra le due milanesi, il posizionamento Champions delle sette inseguitrici, con le sorprese Sassuolo e Verona che vogliono continuare a sognare. Gli ultimi cinque turni del girone d'andata, dal 3 al 24 gennaio, presentano nove sfide dirette fra cui le attesissime Milan-Juve, Roma-Inter, Lazio-Roma, Inter-Juve, Milan-Atalanta. Milan e Inter hanno ostacoli omogenei per cui la volata è in equilibrio. La Juve ha la possibilità di risalire impetuosamente affrontandole entrambe, la Roma se vuole coltivare ambizioni maggiori deve vincere le sfide dirette. L'Atalanta ha il calendario migliore e una gara da recuperare. Insomma, in meno di un mese tutto in gioco e ci saranno anche gli ottavi di Coppa Italia con Lazio, Milan e Roma che incontreranno due volte Parma, Torino e Spezia, le ultime due nel giro di tre e quattro giorni.

-MILAN (34 punti): Ha il vento in poppa e il titolo d'inverno se lo gioca in casa ospitando Juve e Atalanta. Su sette gare, compresa la Coppa Italia, ne disputa solo due fuori.
Calendario (in maiuscolo le trasferte): BENEVENTO-M. 3/1 h18; M.-Juve 6/1 h20.45; M.-Torino 9/1 h20.45; Coppa Italia M.-Torino 12/1 h2045; CAGLIARI-M. 18/1 h20.45; M.-Atalanta 23/1 h18.

-INTER (33 punti): con Crotone e Samp può incrementare il suo record di vittorie consecutive. Poi esami con Roma e Juve per proseguire a sognare.
Calendario: I.-Crotone 3/1 h12.30; SAMPDORIA-I. 6/1 h15; C.I. FIORENTINA-I. 13/1 h15; ROMA-I. 19/1 h12.30; I.-Juve 17/1 h20.45; UDINESE-I. 23/1 h18.

-ROMA (27 Punti): può consolidare il terzo posto con Samp e Crotone, poi per il salto di qualità ha i banchi di prova Lazio e Inte. Solo una gara su sette in trasferta.
Calendario: R.-Sampdoria 3/1 h15; CROTONE-R. 6/1 h15; R.-Inter 10/1 h12.30; LAZIO-R. 15/1 h20.45; C.I. R.-Spezia 19/1 h21.15; R.-Spezia 23/1 h15.

-SASSUOLO (26 punti): ha il calendario peggiore dovendo affrontare Atalanta, Juve e Lazio in trasferta, ma se continua a giocare come sa nulla è precluso.
Calendario: ATALANTA-S. 3/1 h15; S.-Genoa 6/1 h15; JUVE-S. 10/1 h20.45; C.I. S.-Spal 14/1 h17.30; S.-Parma 17/1 h15; LAZIO-S. 24/1 h18:

-NAPOLI (25 punti): ha il programma migliore, salvo il Verona all'epilogo, poi ha sempre il recupero (da stabilire) con la Juve, ma serve più equilibrio e continuità.
Calendario: CAGLIARI-N. 3/1 h15; N.-Spezia 6/1 h18; UDINESE-N. 10/1 h15; C.I. -N.-Empoli 13/1 h 17.45; N.-Fiorentina 17/1 h12.30; VERONA-N. 24/1 h15.

-JUVENTUS (25 punti): Pirlo ha l'occasione per fugare i dubbi e riportarsi sotto con le due trasferte a San Siro (oltre all'ostico Sassuolo), in attesa poi del Napoli. Ma se fallisce sono guai seri. Calendario: J.-Udinese 3/1 h20.45; MILAN-J. 6/1 H20.45; J.-Sassuolo 10/1 h20.45; C.I J.-Genoa 13/1 h20.45; INTER-J. 17/1 H20.45; j.-Bologna 24/1 h12.30.

-ATALANTA (22 punti): senza la Champions e la grana Gomez puo' proseguire la rincorsa con un calendario buono e il recupero con l'Udinese. Ostacoli all'Inizio (Sassuolo) e alla fine (Milan). Calendario: A.-Sassuolo 3/1 h15; A.-Parma 6/1 H15; BENEVENTO-A. 9/1 h15; C:I. A.-Cagliari 14/1 h.21.15; A.-Genoa 17/1 h18; Recupero UDINESE-A. 20/1 h15 MILAN-A. 23/1 h18.

-LAZIO (21 punti): Deve rimboccarsi le maniche per recuperare, senza la Champions. Ha un buon calendario (con ostacoli derby e Sassuolo) e gli uomini migliori in forma.
Calendario: GENOA-L. 3/1 h15; L.-Fiorentina 6/1 h15; PARMA-L. 10/1 h15; l.-Roma 15/1 h20.45; C.I. L-Parma 21/1 h21.15; L.-Sassuolo 24/1 h18.

-VERONA (20 punti): ha perso smalto, ma anche punti per sfortuna e infortuni. Se recupera energie può salire, l'impegno più ostico è alla fine col Napoli, ma anche a Torino e Bologna non sarà una passeggiata.
Calendario: SPEZIA-V. 3/1 h15; TORINO-V. 6/1 h15; V.-Crotone 10/1 h15; BOLOGNA-V. 16/1 h15; V.-Napoli 24/1 H15.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie