Vaccini: Fontana, speriamo di poter aprire presto ai quarantenni

Il Governatore a Pavia, coi 50enni prenotazioni fino metà giugno

(ANSA) - PAVIA, 13 MAG - "Con le prenotazioni degli over 50 abbiamo riempito l'agenda delle vaccinazioni sino a metà giugno, ma speriamo presto di poter avviare la campagna vaccinale anche per i 40enni": a fornire il quadro in Lombardia è stato il presidente della Regione Attilio Fontana, a margine dell'incontro avuto a Pavia con gli amministratori locali e i rappresentanti del mondo economico ed imprenditoriale per illustrare il "Piano Lombardia, interventi per la ripresa economica".
    "La campagna vaccinale sta procedendo bene - ha aggiunto -: stiamo attuando rigorosamente le indicazioni del generale Figliuolo. Attualmente stiamo viaggiando ad una media di 85mila vaccinazioni al giorno, ma potremmo presto superare le 115mila, come è già successo nei giorni scorsi, e puntare alle 140mila.
    Tutto dipende dalla disponibilità di vaccini. In Lombardia abbiamo registrato pochissimi casi di rifiuti per l'Astra-Zeneca: io stesso l'ho fatto senza problemi".
    Fontana ha anche ribadito la richiesta delle Regioni al governo "di rivedere i criteri per il calcolo dell'indice Rt sulla circolazione del virus Covid-19, dal quale dipende l'assegnazione dei colori. Con la situazione attuale è più opportuno fare riferimento sull'incidenza dei ricoveri negli ospedali, nelle terapie intensive e negli altri reparti, piuttosto che sui nuovi contagi. Il sistema adottato nella fase espansiva della pandemia, oggi va rivisto". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie