Vaccini: Bertolaso, dopo over 80, priorità a chi lavora

'Non si può scendere per fascia anagrafica'

(ANSA) - MILANO, 27 FEB - "Fermo restando che medici, infermieri e Rsa devono essere vaccinati, ci sta anche che si facciano gli over 80. Ma poi non si può continuare a scendere seguendo la fascia anagrafica": Guido Bertolaso, ex capo della Protezione civile, ora consulente della Lombardia per il piano vaccinale è convinto che si debba immunizzare chi lavora. La sua premessa, spiega all'Eco di Bergamo, è che "il Paese deve ripartire. Quindi sotto con chi lavora, chi sta in fabbrica, chi si muove, chi non ha potuto lavorare in questi mesi come bar e ristoranti".
    Per quanto riguarda la scuola, in Lombardia "abbiamo iniziato con gli insegnanti di Bollate. La prossima settimana amplieremo il fronte. Il problema - ha aggiunto - non sono solo i vaccini.
    Non è una coperta corta ma un fazzoletto".
    Il suo messaggio per i lombardi è però di ottimismo: "ce la faremo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie