Zingaretti, giovani non sono untori

Sono le principali vittime di questo periodo

(ANSA) - ROMA, 22 MAG - "I giovani non sono gli untori di questo tempo. Sono le principali vittime di questo periodo.
    Hanno iniziato a pagare dal punto di vista della formazione, pagano sul lavoro, pagheranno sul debito pubblico. Sì, serve da parte loro, come di tutti, responsabilità nei comportamenti, ma non bisogna criminalizzarli: investiamo su di loro perché è giusto e perché dobbiamo combattere per il futuro dei ragazzi e delle ragazze, non sono un problema, ma risorse immense della rinascita italiana". Così il leader Pd Nicola Zingaretti in un post su facebook.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie