Iran: attacco curdi, 11 militari uccisi

Al confine con Iraq. Azione attribuita a gruppo Pjak

(ANSA) - TEHERAN, 21 LUG - Undici tra Pasdaran e guardie di frontiera iraniane sono state uccise e altre otto ferite la notte scorsa in un attacco nella provincia occidentale del Kurdistan lungo la frontiera con l'Iraq. L'azione è stata rivendicata dal gruppo curdo separatista Pjak, che in Iran conduce da vari anni una guerriglia contro le forze governative.
    Il governatore della provincia, Mohammad Shafiei, ha detto all'agenzia Irna che l'attacco, a cui è seguito uno scontro armato tra i militari e i ribelli curdi, è stato compiuto contro la base militare di Dorri, nell'area di confine di Marivan.
    Shafiei ha aggiunto che anche un numero imprecisato di miliziani curdi sono stati uccisi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie