Aleppo, Israele offre di curare feriti

Netanyahu, a condizione che non siano combattenti

(ANSAmed) - TEL AVIV, 20 DIC - Israele sta cercando il modo di ricoverare nei propri ospedali una parte dei siriani rimasti feriti nella battaglia di Aleppo. "Ho chiesto al nostro ministero degli Esteri - ha rivelato oggi il premier Benyamin Netanyahu, in un incontro con la stampa estera - di verificare se esistano strade atte a portare qua feriti civili di Aleppo, affinché vengano curati nei nostri ospedali". ''Abbiamo già curato in Israele migliaia di feriti della tragedia siriana: ma adesso - ha aggiunto - cerco come trasportare qua da Aleppo donne, bambini e anche uomini, a condizione che non siano combattenti. Tale verifica e' ancora in corso''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie