Di Maio, chiesto a Onu e Pam apertura inchiesta

'Ci aspettiamo risposte chiare ed esaustive'

 "Al Pam e all'Onu abbiamo chiesto formalmente l'apertura di un'inchiesta che chiarisca l'accaduto, le motivazioni alla base del dispositivo di sicurezza utilizzato e in capo a chi fossero le responsabilità di queste decisioni. Abbiamo anche spiegato che ci aspettiamo, nel minor tempo possibile, risposte chiare ed esaustive". Lo ha detto il ministro degli Esteri Esteri Luigi Di Maio, riferendo alla Camera sull'uccisione dell'ambasciatore Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci.

Di Maio ha ricostruito l'agguato in Congo sottolineando che "il convoglio è stato attaccato alle 10:15 all'altezza del villaggio di Kanya Mahoro, nei pressi di una località chiamata 'Tre Antenne'". Il gruppo, "formato da 6 elementi - ha proseguito - avrebbe costretto i mezzi a fermarsi ponendo ostacoli sulla strada e sparando alcuni colpi di armi leggere in aria".

"Il rumore degli spari ha allertato i soldati delle Forze Armate congolesi e i ranger del parco Virunga che, trovandosi a meno di un chilometro di distanza, si sono diretti verso il luogo dell'evento", ha aggiunto.

Secondo la ricostruzione del Governatore, gli assalitori hanno quindi ucciso l'autista del Pam e avrebbero poi condotto il resto dei membri nella foresta poco dopo l'intervento dei Ranger. "Secondo il Ministero dell'Interno congolese - ha proseguito il ministro - nel momento in cui la pattuglia di Ranger ha intimato agli assalitori di abbassare le armi (o semplicemente ha mostrato le armi al seguito), questi ultimi avrebbero aperto il fuoco contro il militare dell'Arma dei Carabinieri, uccidendolo, e contro l'Ambasciatore italiano, ferendolo gravemente".

Attanasio è stato quindi portato in ospedale, "dove sarebbe avvenuto il decesso a causa delle ferite riportate nell'attacco". "Qui -ha concluso il ministro - si fermano le informazioni fino ad ora raccolte e che andranno naturalmente verificate dalle indagini in corso da parte della Procura".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie