Francia: svastiche sui muri del Louvre, fermato un sospetto

Stanotte una ventina di simboli nazisti sui muri della capitale

    Svastiche sui muri esterni del Louvre, lungo la rue de Rivoli fino a place de la Concorde, sono apparse questa notte, molto grandi e vistose, dipinte con vernice rossa. Il presunto autore è stato immediatamente fermato dalla polizia.
    Il sospetto ha 31 anni, è nato in Georgia e non ha fissa dimora. E' stato fermato dagli agenti della polizia municipale alle 2:30 del mattino proprio vicino al Louvre ed è stato posto in stato di fermo. Gli agenti ritengono possa essere autore anche di un altro "tag" identico nel VII arrondissement di Parigi, fuori dal Museo Rodin.
    Il ministro dell'Interno, Gérald Darmanin, ha denunciato con un tweet gli "ignobili simboli nazisti in piena Parigi" mentre il Comune ha fatto sapere che "i servizi di ripulitura dei muri interverranno rapidamente per cancellare ogni traccia" delle svastiche. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie