Gb, no all'Ue su allineamento e pesca

Governo illustra linee guida, transizione finirà nel 2021

(ANSA) - LONDRA, 27 FEB - Londra rifiuta l'allineamento "ad alcuna legge" Ue dopo la fine della transizione post Brexit, incluso su "tasse e immigrazione", e sulla pesca intende gestire le sue acque come "uno Stato sovrano". Lo ha detto il ministro Michael Gove, illustrando ai Comuni le linee guida del governo Johnson sul negoziato sulle relazioni future con Bruxelles. Gove ha citato le relazioni Ue-Canada come modello valido anche per il Regno, in contrasto con Michel Barnier, mentre ha ribadito che la transizione finirà comunque a fine 2020, accordo o meno.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie