Mondo

Covid:contagi in calo in India,Delhi riapre negozi e mercati

Vari altri stati verso allentamento lockdown dopo due mesi

(ANSA) - NEW DELHI, 14 GIU - Vari stati indiani hanno allentato da oggi le restrizioni dettate dal coronavirus: la capitale Delhi, che ieri ha contato solo 131 nuovi casi, riapre i negozi e i centri commerciali dopo due mesi di chiusura. Lo ha annunciato ieri in un messaggio televisivo il governatore Kejriwal, aggiungendo che anche i ristoranti potranno servire ai tavoli, ma al 50 per cento della loro capacità. Per non rischiare un'apertura totale, tuttavia, nella capitale indiana resteranno chiusi fino al 21 di giugno tutte le scuole di ogni ordine e grado, i cinema e i teatri, le palestre e le piscine, i centri fitness, le sale per cerimonie e i giardini e parchi pubblici.
    Secondo i dati del ministero alla Salute, il paese ha riportato nelle ultime 24 ore 70.421 nuovi casi, il dato più basso dallo scorso 31 marzo, confermando così la tendenza calante della seconda ondata.
    Le infezioni in Maggio avevano raggiunto il picco di 400.000 nuovi casi al giorno. Anche negli stati più colpiti del sud del paese, come Tamil Nadu e Kerala, le aziende sono state autorizzate a riammettere il 50 per cento dei dipendenti, mentre riapriranno i bar e le rivendite di alcolici. In Tamil Nadu, tuttavia, i servizi di trasporto pubblico restano sospesi fino al 21 di giugno. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie