Cina ammette: 'I nostri vaccini hanno una bassa efficacia'

'Al vaglio ipotesi per risolvere il problema, anche il mix'

La Cina ha ammesso che "l'efficacia" dei propri vaccini "non è alta". Lo riferisce il South China Morning Post. Parlando in una conferenza stampa, ieri a Chendgu, il capo del Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie, Gao Fu, ha dichiarato che il Paese sta esaminando due strade per "risolvere il problema". Un'ipotesi sarebbe quella di aggiustare il dosaggio, l'intervallo tra le due dosi o aumentare il numero di dosi. La seconda opzione è invece quella di mischiare i vaccini che usano diverse tecnologie. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie