• Storico disegnatore Plantu lascia Le Monde dopo 50 anni

Storico disegnatore Plantu lascia Le Monde dopo 50 anni

Decisione non legata a vicenda collega Gorce su vignetta incesto

 Il disegnatore "Plantu" lascia a fine marzo - dopo 50 anni di collaborazione e di vignette quotidiane in prima pagina - il giornale Le Monde. Una decisione - ha detto lo storico disegnatore - che non ha nulla a che vedere con l'uscita dal giornale del suo collega Xavier Gorce, che mercoledì ha lasciato Le Monde in polemica con la sconfessione della direzione nei confronti di una sua vignetta sull'incesto.
    "Il 3 marzo - ha dichiarato Plantu - sarò sostituito da alcuni disegni di Cartooning for peace, l'associazione da me creata con Kofi Annan 15 anni fa" e, secondo l'attualità, ci sarà "o un disegno americano, o russo, venezuelano, algerino...".
    Il celebre disegnatore ha sottolineato che la sua uscita è una soluzione trovata di comune accordo con il direttore, Jérôme Fénoglio: "sono 10 anni - ha spiegato - che chiedevo al direttore che un giovane mi sostituisse". Ed ha poi confermato che la sua decisione non ha nulla a che vedere con la vicenda del suo collega Gorce al quale esprime il suo "pieno sostegno": "lo appoggio in pieno e adoro il suo stile. Bisogna essere in grado di prendere le distanze (nella satira, ndr). Il 'serioso' ci sta invadendo, è il colera dell'immaginazione".
    Jean Plantureux - questo il vero nome di Plantu - compirà a marzo 70 anni. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie