• Coronavirus: Cina, 'immorali' dubbi Usa sui nostri dati

Coronavirus: Cina, 'immorali' dubbi Usa sui nostri dati

'Agito in modo aperto', da Washington 'commenti senza vergogna'

La Cina accusa gli Usa di voler spostare su altri le colpe della pandemia del coronavirus, dopo che l'intelligence americana ha riferito che Pechino ha nascosto estensione e tempistica dell'infezione. "Sono commenti senza vergogna" e sono "immorali" i dubbi sui dati cinesi, ha detto la portavoce del ministero degli Esteri, Hua Chunying. La Cina ha agito "in modo aperto" e comprende la pressione che gli Usa devono affrontare. Lo stesso Donald Trump ha affermato ieri che i numeri cinesi sembrano "leggeri", ma di non sapere se Pechino abbia fornito numeri sottostimati. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie