Migranti: naufragio nel mar Egeo, 18 morti

Il naufragio è avvenuto "nella notte" davanti alle coste occidentali turche e l'imbarcazione puntava all'isola greca di Calimno

Nel naufragio di un'imbarcazione nell'Egeo sono affogati 18 migranti, tra cui dieci bambini. Lo scrive il sito turco Zaman Today 


   


Il bilancio di vittime è provvisorio dato che i media turchi parlano di "almeno" 18 morti. Il naufragio è avvenuto "nella notte" davanti alle coste occidentali turche e l'imbarcazione puntava all'isola greca di Calimno. La Guardia costiera turca ha potuto salvare 14 migranti provenienti da Siria, Iraq e Pakistan. Ieri quattro profughi siriani, tra cui tre bambini, erano annegati nel naufragio di un barcone partito dalla turchia e diretto all'isola greca di Farmaco (Farmakonisi).

. L'imbarcazione è affondata nella baia di Bodrum mentre "cercava di raggiungere l'isola greca di Kos". Questa e altre isole greche sono a pochi chilometri dalla costa turca rappresentando una meta attraente per profughi che cercano di entrare nell'Ue.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie