Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Italgas: a Torino 500 milioni di investimenti, 60 per nuova sede

Italgas: a Torino 500 milioni di investimenti, 60 per nuova sede

In corso Regina Margherita nascerà campus competenze digitali

(ANSA) - TORINO, 03 DIC - Italgas, azienda di distribuzione del gas naturale quotata a Milano, inaugura la nuova sede in largo Regio Parco a Torino, dov'è nata più di 180 anni fa. Al taglio del nastro hanno partecipato il presidente di Italgas, Alberto Dell'Acqua, l'amministratore delegato, Paolo Gallo, il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, e il presidente del Consiglio regionale, Stefano Allasia. "Presto partirà anche la ristrutturazione della sede Italgas di corso Regina Margherita, dove nascerà un campus per le competenze digitali. A Torino stiamo realizzando un programma di investimenti di oltre 500 milioni di euro", ha detto Gallo.
    L'importante intervento di riqualificazione della sede di largo Regio Parco, progettato e realizzato da Giugiaro Architettura, ha richiesto un investimento di oltre 60 milioni di euro e ha permesso di rinnovare due imponenti edifici, realizzando ambienti moderni ed ecosostenibili dove lavorano circa 400 dipendenti Italgas. Tra le strutture ospitate ci sono il Centro Integrato di Supervisione (Cis), che controlla gli oltre 74.000 chilometri della rete nazionale, la sede torinese della Digital Factory Italgas, motore della trasformazione digitale del gruppo, e l'Heritage Lab, progetto in collaborazione con la Fondazione Giorgio Cini. Ci sono anche una palestra, giardini pensili e, davanti agli edifici, l'opera monumentale dell'artista Oliviero Rainaldi.
    "Italgas è nata a Torino e non ha mai personale contatto con le sue radici. Questo ha un valore anche per la strada che dovrà intraprendere nel futuro. Speriamo di scrivere una nuova pagina per il futuro di Torino", ha detto Dell'Acqua. "È un momento importante. Nel 2016 Italgas è tornata in Borsa, da allora non si è fermata mai, 19 trimestri di crescita continua", ha sottolineato Gallo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie