Economia

Borsa: Milano sui livelli di ottobre 2008, brilla Stellantis

Ritocca massimi visti giovedi. Addio di Astm e Creval al listino

(ANSA) - MILANO, 04 GIU - Piazza Affari fa un altro passo avanti e ritocca i massimi da ottobre 2008 (è di settembre dello stesso anno il fallimento della Lehman Brothers) rivisti alla vigilia. Resta un clima di fiducia sui mercati, riflesso anche nella intonazione dei listini americani, in particolare in Nasdaq, anche alla luce dei buoni dati sull'occupazione Usa.
    A trainare l'indice Ftse Mib, che ha concluso in rialzo dello 0,46% a 25.570 punti, sono Stellantis (+2,8%) e Saipem (2,8%), che ha annunciato un'acquisizione nelle pale eoliche su piattaforme in mare in Francia, seguite da Diasorin (+1,8%) e Inwit (+1,65%).
    Sul fondo del paniere principale restano invece, soprattutto per qualche presa di beneficio, Tenaris (-1,49%), Poste (-0,92%) e Unicredit (-0,68%) mentre lo spread ha chiuso poco mosso a 108,6 punti con il rendimento del decennale in discesa.
    Fuori dal listino principale Mediaset (+0,14% a 2,97euro) non teme effetti sulla pace raggiunta con Vivendi dalla possibile proceduta di infrazione della Ue sull'emendamento 'salva Mediaset' varato dal governo Conte.
    Tira il fiato Cattolica (-0,49% a 7,12 euro) ma si mantiene sempre sopra i 6,75 euro dell'opa di Generali (invariata), in gara intanto per acquistare NN Investment Partners,. Frena anche Bps (-0,43% a 4,14 euro) mentre hanno dato l'addio alla Borsa Astm e Creval. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie