Gentiloni, possibile Patto sospeso anche nel 2022

Mai creduto ad illusione della ripresa a V

Il commissario all'economia Paolo Gentiloni evoca la possibilità che il Patto di stabilità resti sospeso anche nel 2022. "L'idea di una ripresa a V è un'illusione e non ci ho mai creduto", ha detto in un'intervista al Financial Times. "La clausola di salvaguardia del Patto resterà in vigore per tutto il 2021 ma non significa che da gennaio 2022 sarà interrotta", ha detto il commissario europeo per l'economia spiegando che nei prossimi mesi l'Eurozona discuterà se mantenerla per un altro anno. 

Gentiloni ha ricordato che il Fiscal Board, il gruppo di esperti indipendenti incaricato dalla Commissione di valutare l'applicazione del Patto di Stabilità, ha suggerito di disinnescare la clausola di salvaguardia del Patto quando in tutti i Paesi Ue tornerà il livello di Pil che c'era a dicembre 2019, cioè prima dell'epidemia Covid. "L'idea ha un suo merito" e se ne discuterà nei prossimi mesi, ha detto Gentiloni, "ma se saremo ancora in profonda recessione dovremo mantenere in vigore la clausola". Nei giorni scorsi il commissario ha anche invitato gli Stati membri a proseguire con il sostegno all'economia "per tutto quello che serve e per quanto tempo serve", visto che "la ripresa è stata interrotta ed entreremo nell'anno prossimo con un livello di attività molto molto basso".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie