Mef:scure Covid su partite Iva, -30% secondo trimestre

Il calo sfiora il 60% in aprile, -4% a giugno

Nel secondo trimestre del 2020 sono state aperte 94.932 nuove partite Iva ed in confronto al corrispondente periodo dello scorso anno si registra una flessione del 30,7%, evidente conseguenza dell'emergenza sanitaria Covid-19. Va evidenziato, comunque, che il calo sfiora il 60% in aprile, mentre si riduce solo al 4% in giugno, segnalando quindi una graduale ripresa. Lo comunica il Mef.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video Economia



    Vai al sito: Who's Who

    Modifica consenso Cookie