Csc: produzione industria -21,6%

A giugno -18,9% con un rimbalzo congiunturale del 3,9%

(ANSA) - ROMA, 01 LUG - Nel secondo trimestre "si accentua la caduta dell'attività", con un calo del 21,6% della produzione industriale dopo il -8,4% registrato nei primi tre mesi dell'anno. Lo calcola il Centro studi di Confindustria rilevando una diminuzione della produzione industriale del 18,9% in giugno rispetto allo stesso mese del 2019 ed un rimbalzo rispetto al mese precedente del +3,9%. Dati che arrivano dopo l'andamento a maggio che ha visto una flessione tendenziale del 29,1% ed in termini congiunturali un recupero del +32,1% . "Nei due mesi di rilevazione l'attività registra un recupero dai minimi toccati in aprile, seppure rispetto a un anno fa la diminuzione risulti ancora particolarmente profonda", indicano gli economisti di via dell'Astronomia. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie