Coronavirus: crollo storico manifattura-servizi Italia

Indice Pmi composito precipita a 10,9 punti ad aprile

L'attività manifatturiera e dei servizi in Italia crolla al minimo storico ad aprile per effetto del coronavirus.
    L'indice Pmi composito, calcolato da Markit e che monitora entrambi i settori, è precipitato ad aprile a 10,9 punti da 20,02 punti di marzo. Al minimo storico anche il settore dei servizi a 9 punti da 17,4 di marzo.    

Ue-19: commercio al dettaglio in calo, -11,2% a marzo - A marzo, le misure di confinamento legate al Covid-19 hanno avuto un impatto significativo sul commercio al dettaglio in calo dell'11,2% nell'eurozona e del 10,4% nella Ue rispetto a febbraio. Lo stima Eurostat precisando che a febbraio il volume del commercio al dettaglio era aumentato dello 0,6% nell'eurozona e del 0,5% in Ue. Il calo nella zona euro dei prodotti non alimentari è stato del 23,1%, del 20,8% per carburanti, mentre è aumentato del 5% per cibo, bevande e tabacco. I cali più forti in Bulgaria (-18,1%) e Francia (-17,4%). Il dato italiano non è disponibile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie