Unicredit: supporto economia punto fermo

Presidente, rinvio dividendo e buyback rafforza gruppo

(ANSA) - MILANO, 9 APR - "Il supporto all'economia reale dei paesi in cui operiamo è sempre stato un punto fermo e a maggior ragione lo sarà nell'attuale contesto". Lo afferma il presidente di Unicredit, Cesare Bisoni nel suo discorso all'assemblea a porte chiuse presso la sede del gruppo a Milano. "Continueremo a fare la nostra parte fino a quando questa situazione complessa e difficile da affrontare lo richiederà", aggiunge. Bisoni nel ricordare come i fronte all'emergenza per il coronavirus la banca abbia risposto con tempestività, sottolinea che la "decisione del Consiglio di non pagare i dividendi almeno fino al mese di ottobre 2020 e di ritirare la richiesta relativa all'acquisto di azioni proprie, seguendo le raccomandazioni rilasciate dalla Bce all'industria finanziaria" "rafforzerà ulteriormente la patrimonializzazione della banca e, quindi, la sua capacità di supportare l'economia reale anche in questa fase di crisi".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie