Ferrero vuole cioccolata inglese, opa su Thortons

L'offerta è di 145 pence per azione fino ad un massimo di 111,9 milioni di sterline, pari a circa 157,6 milioni di euro

Ferrero vuole mangiarsi la cioccolata inglese Thorntons e lancia un'Opa sull'azienda. L'offerta è di 145 pence per azione fino ad un massimo di 111,9 milioni di sterline, pari a circa 157,6 milioni di euro.
    Ferrero, che ha già raggiunto un accordo per rilevare il 34,36% del capitale, punta così ad espandersi in Gran Bretagna.

 "Nel 2014 abbiamo conseguito il nostro migliore risultato di sempre in Gran Bretagna e questo ci ha dato fiducia sul fatto che fosse il momento giusto per ampliare le nostre radici in questo importante mercato".

    L'amministratore delegato della Ferrero, Giovanni Ferrero, spiega così i motivi che hanno spinto il colosso dolciario a lanciare un'Opa sulla britannica Thorntons. "Questa operazione riunisce due aziende altamente complementari - aggiunge Ferrero - ma, ancora più importante, unisce due aziende che condividono la stessa passione per i marchi che crescono.

    Thorntons, che ha chiuso l'ultimo bilancio al 28 giugno 2014 con 222,4 milioni di sterline di fatturato e un utile operativo di 8,6 milioni, conta oggi 242 negozi e caffè nel Regno Unito e in Irlanda oltre a 158 outlet in franchising. Impiega 3.500 dipendenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie