Colapesce Dimartino, video ironico "arriviamo quinti"

Cortometraggio tra deep we, massoneria e furto premio a Diodato

(ANSA) - ROMA, 18 FEB - Il deep web, la massoneria e i Cavalieri di Malta, il furto del premio a casa di Diodato.
    Colapesce Dimartino, i due cantautori siciliani in gara tra i big al Festival di Sanremo con il brano "Musica leggerissima", hanno pubblicato a sorpresa sui loro social un video dove con ironia spoilerano la classifica di Sanremo tra battute fulminanti e gag. "Noi? arriviamo quinti. Premio della Critica? Aiello. Ultimo? Renga", afferma sicuro Colapesce. "Assurdo...
    come sta cambiando Sanremo", risponde Dimartino.
    Un video divertente tra riferimenti ai poteri occulti e al cinema di Tarantino. Un vero e proprio cortometraggio con tanto di colpo di scena finale e un divertente cameo (in voce) di Diodato, vittima del furto su commissione. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie