Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Narrativa
  5. Flaubert, due racconti giovanili inediti

Flaubert, due racconti giovanili inediti

Pubblicati da Nino Aragno, a cura e traduzione di Chiara Pasetti

GUSTAVE FLAUBERT, DUE RACCONTI GIOVANILI. A cura e traduzione di Chiara Pasetti (Nino Aragno Editore, pp.126, 15 euro). Una vocazione letteraria precoce e fertile, emersa già nell'adolescenza, arricchita da un'immaginazione del tutto straordinaria: sono una chiara dimostrazione del talento di Gustave Flaubert i due racconti giovanili inediti pubblicati in Italia da Nino Aragno Editore dalla metà di febbraio. A cura di Chiara Pasetti, che li ha anche tradotti, i due racconti vennero scritti da Flaubert a soli 14 anni, ma l'autore scelse di non pubblicarli in vita. Il primo, intitolato La Grande Dame et le Joueur de vielle ou La mère et le cercueil (La nobildonna e il suonatore di ghironda o La madre e il feretro), ha toni cupi e racconta la storia di un incesto, tema mai più affrontato da Flaubert. Diverso invece il secondo racconto, intitolato Un parfum à sentir ou Les Baladins (Un profumo da sentire o I Saltimbanchi): di più ampio respiro, e capace di mescolare grottesco e sublime, è dedicato al mondo dei saltimbanchi e degli artisti di strada, da sempre caro all'autore. I due racconti sono accompagnati da un'introduzione e un ampio saggio sempre a cura di Chiara Pasetti, in cui la filosofa, drammaturga, saggista e specialista di Gustave Flaubert fornisce una chiave di lettura originale, utile per comprendere non solo queste prime opere ma anche la misteriosa malattia nervosa che afflisse l'autore a partire dalla giovane età. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie