Arriva 'Io sono l'abisso' di Donato Carrisi

In libreria il 23 novembre per Longanesi

ROMA - Sarà in libreria il 23 novembre 'Io sono l'abisso', il nuovo romanzo di Donato Carrisi, pubblicato da Longanesi, in cui lo scrittore ci fa fare i conti con il disagio sociale nella provincia e la violenza domestica sulle donne.

L'autore de 'Il suggeritore' e de 'La ragazza nella nebbia', dal quale ha tratto il film omonimo con cui ha vinto il David di Donatello per il miglior regista esordiente, ci porta, dopo il successo de 'La casa delle voci', alle radici del Male della nostra società.

L'uomo che pulisce sta per iniziare una giornata scandita dalla raccolta della spazzatura. Sono le cinque meno dieci esatte, il lago s'intravede all'orizzonte. Lui non prova ribrezzo per il suo lavoro, anzi sa che è necessario e che proprio in ciò che le persone gettano via si celano i più profondi segreti. Lui sa interpretarli e usarli.

L'uomo che pulisce vive seguendo abitudini e ritmi ormai consolidati, con l'eccezione di rare ma memorabili serate speciali. Quello che non sa è che entro poche ore la sua vita sarà stravolta dall'incontro con la ragazzina col ciuffo viola. Lui che ha scelto di essere invisibile, un'ombra appena percepita ai margini del mondo, si troverà coinvolto nella realtà inconfessabile della ragazzina. Ma c'è un'altra cosa che l'uomo che pulisce non può sapere: là fuori c'è già qualcuno che lo cerca. La cacciatrice di mosche si è data una missione: fermare la violenza, salvare il maggior numero possibile di donne. E quando il fondo del lago restituisce una traccia è un messaggio che solo lei può capire.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie