Premio Hemingway, Sinibaldi presenterà serata Gala

Sabato 26 giugno, nell'Arena Alpe Adria di Lignano Sabbiadoro

TRIESTE - Sarà il presidente del Centro per il Libro e la Lettura Marino Sinibaldi, vincitore del Premio Ischia e del Premio Flaiano, dal 2009 al 2021 direttore di Rai Radio3 e storico ideatore e conduttore del programma cult della rete Fahrenheit, a presentare la serata di gala del Premio Hemingway 2021, momento clou della 37/a edizione promossa dal Comune di Lignano Sabbiadoro con la Regione Friuli Venezia Giulia - Assessorati alla Cultura e alle Attività Produttive, attraverso la consolidata collaborazione con Fondazione Pordenonelegge. Sabato 26 giugno, dalle 20 nell'Arena Alpe Adria di Lignano Sabbiadoro, il gala del Premio Hemingway alternerà così interviste con i vincitori 2021 alla loro premiazione ufficiale: Marino Sinibaldi, giornalista e scrittore, sarà affiancato nel corso della serata dal presidente di Giuria del premio, Alberto Garlini, dal direttore artistico di pordenonelegge Gian Mario Villalta e dallo storico dell'arte Italo Zannier, entrambi componenti della Giuria.

La scrittrice Dacia Maraini per la Letteratura, l'artista Franco Fontana per la Fotografia, lo scienziato Stefano Mancuso per l'Avventura del pensiero e il regista Carlo Verdone nella sezione Testimone del nostro tempo sono i quattro autori quest'anno insigniti del Premio Hemingway: ciascuno di loro terrà un incontro con il pubblico di Lignano Sabbiadoro nelle giornate di venerdì 25 e sabato 26 giugno. Lunedì 7 giugno scattano le prenotazioni che permetteranno di prendere parte agli eventi: tutte le indicazioni per garantirsi un posto in presenza - fino ad esaurimento della capienza - sul sito web hemingway.it . 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie