Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Cinema
  4. Il Premio Volonté a Rohrwacher e Carpentieri

Il Premio Volonté a Rohrwacher e Carpentieri

La Valigia dell'attore ritorna a La Maddalena da 26 al 30 luglio

(ANSA) - LA MADDALENA, 24 GIU - La Maddalena è pronta ad ospitare ancora una volta il festival "La Valigia dell'attore".
    Dal 26 al 30 luglio l'isola accoglie la 19/a edizione della kermesse che quest'anno omaggia l'eccellenza artistica di due grandi interpreti. Il prestigioso premio Gian Maria Volonté, a cui è dedicato il festival, sarà assegnato per la prima volta a due due nomi di spicco del panorama cinematografico, l'attrice Alba Rohrwacher e l'attore e regista Renato Carpentieri.
    Il 28 luglio Alba Rohrwacher salirà a ritirarlo, sul palco della Fortezza I Colmi. Fiorentina di origine e diplomata al Centro Sperimentale di Cinematografia, ha lavorato con registi del calibro di Carlo Mazzacurati, Marco Bellocchio, Daniele Luchetti, Pupi Avati, Nanni Moretti, Paolo Genovese, Emma Dante, con numerose incursioni anche nel cinema internazionale al fianco di Doris Dorrie, Nicolas Saada, Arnaud Desplechin Jonathan Nossiter, Chloé Mazlo e Maggie Gyllenhaal.
    Il 30 luglio il riconoscimento sarà conferito a Renato Carpentieri per la sua lunga carriera artistica ricca di ricerca espressiva culturale in ogni ambito, dal teatro al cinema. Il suo debutto sul grande schermo fu nel 1990 con Gianni Amelio nella trasposizione cinematografica di un romanzo di Leonardo Sciascia, Porte aperte: su quel set conobbe Gian Maria Volonté con il quale ebbe una forte intesa professionale e umana e che, per il ventennale della sua scomparsa, volle omaggiare rimettendo in scena Tra le rovine di Velletri, l'ultimo spettacolo scritto e diretto da Volonté e Angelica Ippolito nel 1994. Carpentieri sarà anche il conduttore del ValigiaLab 2022, in programma dall'1 all'8 agosto sull'isola di Caprera. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie