Cultura

Cinema: Lovers Film Festival, vince 'Swan Song'

La storica rassegna Lgctqi

(ANSA) - TORINO, 20 GIU - E' 'Swan Song' del regista statunitense Todd Stephens il vincitore del trentaseiesimo Lovers FIlm Festival, antica e blasonata rassegna cinematografica sui temi Lgbtqi, terminato oggi a Torino. Il premio intitolato a Ottavia Mai (per una somma di mille euro) è stato assegnato da una giuria di studenti dell'Università presieduta da Costantino della Gherardesca.
    'Swan Song' è una commedia che vede l'attore di culto Udo Kier interpretare un parrucchiere gay che ricorda la vita e le condizioni sociali delle persone Lgbt tra gli anni Sessanta e Novanta del Novecento. "Anni - è la motivazione del premio - in cui erano costrette a prendere in mano il proprio destino ed imporre la propria identità senza attendere permessi o riconoscimenti. Il Film sottolinea la normalizzazione del mondo lgbt negli Stati Uniti contrapponendo il presente ad anni del XX secolo in cui essere gay comportava inevitabili compromessi ma anche uno stile di vita contro-culturale e libertino". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie