Oscar: Parasite fa la storia e torna in sala a febbraio

Primo sud coreano, film di Bong Jooh Ho ha vinto Palma e Golden

(ANSA) - ROMA, 13 GEN - Parasite è certamente tra i film dell'anno. Dopo aver vinto la Palma d'oro a Cannes, aver vinto il Golden Globe come miglior film straniero è candidato a ben sei premi Oscar, diventando il primo film sud coreano ad entrare nell'Academy. Il film di Bong Joon Ho Parasite, ha conquistato le nomination come Miglior Film, Regia, Film Internazionale, Sceneggiatura Originale, Montaggio e Scenografia. E in occasione della consegna degli Oscar, Academy Two in collaborazione con Lucky Red, riporta in sala Parasite che dal 6 febbraio riuscirà nei cinema di tutta Italia.
    Uscito in sala il 7 novembre Parasite è stato visto da oltre 300.00 spettatori, è stato designato Film dell'anno dal Sindacato nazionale critici cinematografici italiani, ha raccolto riconoscimenti dalle associazioni di categoria di tutto il mondo ed è anche candidato ai Bafta in 4 categorie.
    Inoltre dal 20 febbraio arriverà in sala, inedito in Italia, il primo capolavoro di Bong Joon Ho Memorie di un assassino - Memories of Murder, un thriller avvincente con Song Kang-ho, in cui il regista miscela perfettamente, proprio come in Parasite i registri comico e drammatico. In un piccolo villaggio, nel 1986, viene trovata una giovane donna brutalmente assassinata. Due mesi dopo, un crimine molto simile, attira l'attenzione dell'opinione pubblica. Lo spettro di un assassino seriale fa sprofondare l'intera regione nel terrore. Due poliziotti locali, tanto brutali quanto impreparati, indagano con mezzi poco ortodossi sugli omicidi. Si unirà a loro un terzo detective, in arrivo direttamente da Seul. Penserà di poter risolvere il caso ma, fra errori e false piste, verrà trascinato negli abissi di un'indagine senza apparente risoluzione (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie