Cronaca
  1. ANSA.it
  2. Cronaca
  3. Papa: 'Il covid non sia un alibi nella sicurezza sul lavoro'

Papa: 'Il covid non sia un alibi nella sicurezza sul lavoro'

'Molte famiglie vivono situazioni difficili, aggravate dalla pandemia'

Il Papa, "in questo momento di crisi economica e sociale assai complessa", ribadisce la sua vicinanza al mondo del lavoro. "Molti lavoratori e lavoratrici e molte famiglie vivono situazioni difficili, aggravate dalla pandemia. Ma la pandemia non può e non deve diventare un alibi per giustificare omissioni nella giustizia o nella sicurezza. Al contrario, la crisi può essere affrontata come un'opportunità per crescere insieme nella solidarietà e nella qualità del lavoro", ha detto Papa Francesco ricevendo in udienza l'Associazione Italiana dei Chimici del Cuoio.

Il Papa sottolinea l'importanza del rapporto tra le generazioni: "Per me la sfida di questo momento è l'incontro tra i nonni e i nipoti, scavalcando i genitori forse, ma quell'incontro è chiave, e dobbiamo lavorare perché i giovani incontrino i vecchi, è una sfida in questo momento". Lo ha detto nell'udienza con l'Associazione Italiana dei Chimici del Cuoio.
    "E' molto importante far incontrare la saggezza degli anziani e l'entusiasmo dei giovani: che si incontrino, questo è il segreto. Immagino i giovani che si appassionano a un settore originale come il vostro, e hanno bisogno di trovare 'vecchi del mestiere', che hanno tanto da insegnare, e non solo sul piano tecnico, ma anche su quello umano", ha aggiunto Papa Francesco.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie