Cronaca

Incendi: bruciano Nuorese e Ogliastra,in volo anche Canadair

Fiamme vicino abitato a Dualghi, lambita Statale a Villagrande

(ANSA) - NUORO, 11 AGO - Ancora una giornata campale sul fronte incendi in Sardegna e quelli che destano maggiore preoccupazione sono nel Nuorese e in Ogliastra. Un grosso fronte si è aperto a Borore, nel Marghine, dopo che ieri le fiamme al confine con i territori di Birori e Bortigali hanno distrutto un territorio di 180 ettari. Stamattina c'è stata una riaccensione e ancora questo pomeriggio gli uomini della Protezione civile regionale lottano con le fiamme. Sul posto sono presenti cinque elicotteri del Corpo Forestale regionale e un Canadair.
    Si combatte con un incendio anche a Dualchi, dove le fiamme stanno avanzando verso l'abitato. Sul posto i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Nuoro hanno costituito un posto di comando avanzato e schierato quattro squadre con rinforzi provenienti dal comando provinciale di Oristano e dal Corpo Forestale regionale, che ha inviato sul posto i mezzi aerei.
    Fiamme anche nelle campagne di Villagrande a ridosso della statale 389, dove stanno operando tre elicotteri della basi militari di San Cosimo, Farcana e Sorgono e due Canadair. La statale al momento non è stata chiusa.
    Sempre in Ogliastra si è aperto un altro fronte di fuoco ad Arzana dove sono all'opera due elicotteri del Corpo Forestale regionale e un Canadair. Infine i mezzi aerei della flotta regionale e alcuni Canadair stanno cercando di domare le fiamme anche nei comuni di Mandas e Morgongiori nel sud Sardegna, dove altri due incendi sono divampati nel pomeriggio. Ma per la Protezione civile regionale, sono meno preoccupanti dei primi.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie