Cronaca
  1. ANSA.it
  2. Cronaca
  3. Agenas: in Sardegna intensive a 11%, cresce la Sicilia al 7%

Agenas: in Sardegna intensive a 11%, cresce la Sicilia al 7%

Aumento 1% per tre regioni, anche le Marche che toccano il 3%

In Italia è stabile al 3% il tasso di occupazione delle terapie intensive da parte dei pazienti affetti da Covid ma, secondo gli ultimi dati pubblicati l'8 agosto con il monitoraggio giornaliero dall'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas), tre regioni vedono un aumento dell'1%: la Sicilia, che arriva al 7%, le Marche che arrivano al 3% e la Sardegna, che arriva all'11% oltre la soglia del 10% indicata come uno dei nuovi parametri principali per il cambio di colore delle regioni. 

Negli ultimi 30 giorni sono state 300 le persone decedute con diagnosi da Covid e 113.131 i contagiati, di cui 1.313 tra gli operatori sanitari. E' quanto emerge dalla Sorveglianza integrata sul portale dell'ISS all'8 agosto. I dati sono in rialzo rispetto ad una settimana fa (relativa ai 30 giorni precedenti), quando si contavano 260 morti e 81.714 contagiati, di cui 915 tra gli operatori sanitari. I decessi sono stati fino a oggi 127.399 da inizio pandemia, il 2,9% del totale dei contagiati; i casi totali 4.386.372, di cui 139.795 tra sanitari, 4.011.252 i guariti; 46 anni l'età media dei contagiati, negli ultimi 30 giorni 27 anni
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA



Modifica consenso Cookie