Cronaca

Mafia, 85 misure cautelari nel Palermitano

Arrestata anche la collaboratrice di giustizia Giusy Vitale

I carabinieri del Comando provinciale di Palermo e la Direzione Investigativa Antimafia hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 85 persone accusate a vario titolo di associazione mafiosa, concorso esterno in associazione mafiosa, associazione finalizzata al traffico di droga, reati in materia di armi, estorsione e corruzione. Sono 63 le persone in carcere, 18 ao domiciliari e 4 sottoposte a obblighi di dimora e presentazione alla polizia giudiziaria. Arrestata anche la collaboratrice di giustizia Giusy Vitale, sorella dei capi del mandamento mafioso di Partinico Leonardo e Vito.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie