Covid: Merola, con assembramenti c'è il rischio di ammalarsi

'Bene intervento polizia, curva ricoveri risale, ognuno valuti'

(ANSA) - BOLOGNA, 08 MAG - "Ieri sera in zona universitaria la polizia è intervenuta ripetutamente e questo è molto importante. Io non faccio appelli retorici, informo tutti che si stanno inguaiando e si stanno mettendo a rischio di ammalarsi".
    E' netto il parere del sindaco di Bologna, Virginio Merola, in risposta alle domande dei cronisti che gli facevano notare il massiccio intervento delle forze dell'ordine per allontanare ieri sera dalle piazze cittadine un migliaio di persone ed evitare così ulteriori assembramenti.
    "Vedo che risale la curva dei ricoveri, come dice il direttore dell'Ausl Paolo Bordon, quindi ognuno valuti da sé.
    Francamente più di fare il mio dovere, insieme alle forze di polizia e a quelle della sanità, non sono in grado di mettermi nella testa della gente. Ho una gran voglia di divertirmi anche io - ha aggiunto Merola - però dobbiamo capire che è una apertura graduale e sarà ancora più graduale se non ci comportiamo al meglio tutti". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie