• Dall'Abruzzo all'Aniene per un sogno,nuotatrice 13enne da record

Dall'Abruzzo all'Aniene per un sogno,nuotatrice 13enne da record

Valentina Procaccini conquista 5 titoli nazionali ai Criteria

(ANSA) - PESCARA, 06 MAG - Si trasferisce a Roma per poter gareggiare nonostante la pandemia e in pochi mesi all'Aniene stupisce tutti per la sua crescita che raggiunge il picco con la conquista di cinque titoli nazionali della categoria R1 ai Criteria Giovanili e due record nazionali: a vivere la favola sportiva è Valentina Procaccini, classe 2008, nuotatrice in prestito dalla Hurricane di Pescara al CC Aniene, costretta dalla chiusura di quasi tutte le piscine in Abruzzo e dall'assenza di gare a causa della pandemia, a tentare il grande salto tra le campionesse come la Quadarella e la Pilato.
    Ad accompagnarla nel suo sogno divenuto realtà una famiglia divisa dalla necessità di farla nuotare: la mamma cubana Clemirt - insieme a lei a Roma - e il papà Antonio con la altre due sorelle gemelle più grandi, Alice e Adriana, a Pescara, diventato poi un pendolare nei fine settimana. "Sta vivendo un reality - racconta il papà - la realizzazione di un sogno, perchè chiaramente l'Aniene è il paradiso dei nuotatori".
    Per l'ex allenatore Mattia Trignani della Hurricane "il nuoto in Abruzzo ha perso un'atleta dalle potenzialità enormi, ma non per colpa delle società sportive che abitano in Abruzzo : la scelta di andare a Roma a quell'età può essere rischiosa , ma io le auguro il meglio in ogni cosa che farà". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie