Etna: fontana lava dal Sud-Est, sesto parossismo in 8 giorni

Attività stromboliana con cenere lavica,da cratere emerge colata

(ANSA) - CATANIA, 24 FEB - Un'intesa attività stromboliana con emissione di una fontana di lava, che supera i 400 metri d'altezza, è in corso da due bocche aperte all'interno del cratere di Sud-Est dell'Etna, con emissione di cenere di lavica.
    E' presente una colata che si dirige verso la desertica Valle del Bove. Il fenomeno parossistico, il sesto dal 16 febbraio scorso, è monitorato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Osservatorio etneo di Catania. L'ampiezza media del tremore vulcanico mostra valori elevati con tendenza all'incremento. La localizzazione della sorgente è nell'area del cratere di Sud-Est ad una profondità di circa 2.700 metri sul livello del mare. Anche l'attività infrasonica risulta parecchio sostenuta sia nel tasso di accadimento che nell'energia degli eventi ed è localizzata nel cratere del Sud-Est. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie