Prima condanna per il caso Consip, 10 mesi a Del Sette

Al generale dei carabinieri rivelazione di segreto d'ufficio

L'ex comandante dei carabinieri, il generale Tullio Del Sette, è stato condannato a 10 mesi (pena sospesa) nell'ambito di un processo-stralcio della maxinchiesta sul caso Consip. Lo ha deciso la ottava sezione collegiale del tribunale di Roma. Del Sette, per il quale la Procura aveva sollecitato una condanna a 1 anno e due mesi, è accusato di rivelazione del segreto di ufficio e favoreggiamento. I giudici hanno riconosciuto le attenuanti generiche.  
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie